Libri posted by

Straziami Ma di Tofu Saziami

Cosa succede quando un’onnivora amante della modernità e delle piccole grandi comodità del consumismo come Alice si imbatte in Francesco, rustico amante della natura e profondamente vegano? Lo scopriamo leggendo le divertenti pagine di

Straziami Ma di Tofu Saziami

di Paola Maraone e Paola La Rosa, edito nel 2015 da Rizzoli.

Immagine tratta da http://www.giovannaferraris.com

Immagine tratta da http://www.giovannaferraris.com

Descrizione del libro tratta dal sito Rizzoli):

Il colpo di fulmine ti percorre e ti abbaglia: all’inizio di una storia pensi che la vita ti riserverà solo rose e fiori, ma poi è un mazzo di broccoli quel che spesso ti resta in mano. E, in epoca vegan, questo è più vero che mai. Quando Francesco investe Alice con la bicicletta, lei anziché maledirlo ne resta folgorata: rustico ma non tamarro, longilineo ma non evanescente, scolpito ma non minaccioso. “Una di quelle creature aliene” fantastica senza sapere di essere vicina alla realtà “che potrebbero nutrirsi di lupini, alghe e segatura, e restare in forma perfetta.” E così, stregata, non coglie i segnali che le preannunciano un futuro di idealismi e rinunce, come il fatto che lui arrivi in ritardo al primo appuntamento perché ha dovuto salvare un piccione ferito. O che, per “sciogliersi”, non ordini uno Spritz ma un centrifugato di carote. Francesco è vegano e Alice abbandona salame e pasticcini per vestire i panni di qualcuno che non è. Convinta che, in amore come nella vita, non vinca il più forte ma chi sa adattarsi più velocemente. D’altra parte, lui sulla carta è l’uomo ideale: cucina bene, è ecologista e maestro di decrescita felice. Però, come sa bene chi l’ha provato, vivere con un supereroe implica un prezzo da pagare: essere vegani per Francesco vuol dire anche fare a meno dell’auto, dei detersivi, cucirsi i vestiti da sé… Ma di quanto si può alzare, ogni giorno, l’asticella? Quanto dobbiamo essere buoni per essere davvero buoni? Straziami ma di tofu saziami è un romanzo che fa ridere, sorridere, commuovere. Allo stesso tempo racchiude in sé anche tanti spunti di riflessione sulle conseguenze dell’amore, sulla tolleranza e l’intransigenza, sul senso di cambiare se stessi per adattarsi al proprio compagno: mossa a volte necessaria, sempre pericolosa.

Un romanzo leggero e coinvolgente che ha molto da insegnare (con ironia) sia ai vegani che agli onnivori: la tolleranza per le idee altrui anche se diverse dalle nostre, l’importanza della decrescita felice, l’equilibrio tra sentimenti, passione e “militanza vegana”.

Buona lettura!

Newsletter

newsletter

FACEBOOK

Tortino di avena, tofu e porri con salsa al curry
commenti   apr 14, 2016

Tortino di avena, tofu e porri con salsa al curry

Un piatto unico gustoso e saziante, la pietanza che ci vuole per un pranzo a lavoro o per un pic nic primaverile. Il tortino salato di Elena è ricco di...
banner_blog_ebook

Seguici su Google +


banner_blog_ebook

Search