BioAppetì in cucina posted by

Carciofi ripieni

Non avevo mai cucinato i carciofi ripieni….. purtroppo!!!
Mi sono persa una vera prelibatezza; i carciofi sono tra i miei ortaggi preferiti, un fiore insolito, spinoso ma dal cuore tenero e gustosissimo.

L’abbinamento del tempeh nel ruolo del ripieno è perfetto: i sapori si fondono e si armonizzano.
Posso solo consigliarvi di provarli…..

Ingredienti:
1 panetto di Tempeh BioAppetì 250 g
1-2 cm quadrati di zenzero fresco
un pizzico di origano
coriandolo in polvere
sale dolce di Romagna
olio extravergine d’oliva
3 carciofi

Procedimento:
Lavare accuratamente i carciofi, scartare le foglie esterne più rovinate, tagliarli a metà ed eliminare la peluria interna.
Sbucciare i gambi e tagliarli a tocchetti.
Immergerli immediatamente in acqua addizionata con il succo del limone.
Posizionarli in una pentola in un solo strato, con la parte del taglio rivolta verso l’alto. Unire anche i gambi, salare leggermente e versare poca acqua: non deve ricoprire i carciofi, ma solo arrivare ad un terzo della loro altezza.
Coprire e cuocere sino a quando non saranno teneri, provare a forarli con uno stuzzicanti, quando entrerà agevolmente saranno perfetti.
Se necessario aggiungere altra acqua per completare la cottura.
In un robot da cucina tritare il tempeh con i gambi dei carciofi e lo zenzero tagliato a pezzetti, tritare finemente, si deve ottenere un composto morbido e liscio, aggiungere un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, coriandolo in polvere e poco sale. Tritare nuovamente per amalgamare gli ingredienti. Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sapore.
Posizionare i carciofi con la parte del taglio rivolta verso l’alto, in una teglia da forno leggermente oliata, suddividere il composto di tempeh in sei porzioni e ricoprire i carciofi. Con delicatezza premere il tempeh per farlo aderire perfettamente ai carciofi e farlo passare attraverso le foglie.

Spolverizzare la superficie con semi di girasole tritati.

Oliare leggermente e cuocere in forno a 180° per 15 min circa.

In superficie si formerà una deliziosa crosticina, ma il tempeh e il carciofo rimarranno morbidi e gustosi. Se volete evitare che la parte esterna del carciofo diventi croccante, versare sul fondo della teglia un goccio d’acqua.

doro i carciofi, nonostante siano tra gli ortaggi più antipatici da pulire e lavare li cucino spesso, ma non avevo mai pensato di farcirli: devo ricredermi…. Sono buonissimi, il loro tipico sapore non si sminuisce, anzi… diventano una vera e propria bontà!!!

Newsletter

newsletter

FACEBOOK

Tortino di avena, tofu e porri con salsa al curry
commenti   apr 14, 2016

Tortino di avena, tofu e porri con salsa al curry

Un piatto unico gustoso e saziante, la pietanza che ci vuole per un pranzo a lavoro o per un pic nic primaverile. Il tortino salato di Elena è ricco di...
banner_blog_ebook

Seguici su Google +


banner_blog_ebook

Search